FURTO A VENEZIA / Letture Graduate

FURTO A VENEZIA

FURTO A VENEZIA

A Venezia arriva l’acqua alta e dei ladri rubano un quadro di Leonardo da Vinci!

Tina e suo fratello Leone abitano a Venezia. Leone lavora al museo delle Gallerie dell’Accademia. Leone è molto emozionato perché al museo arriva un quadro di Leonardo da Vinci: La dama con l’ermellino! Tina, invece, è spaventata perché a Venezia arriva

l’acqua alta e lei ha paura dell’acqua! Ma, poi, i ladri rubano il quadro e Leone sparisce! E Tina deve trovare il quadro e salvare suo fratello!

Sillabo

Coniugazione attiva e riflessiva dei verbi

regolari e dei più comuni verbi irregolari.

Indicativo presente; passato prossimo;

infinito; imperativo; condizionale per i

desideri. Verbi ausiliari. Verbi modali:

potere, volere, dovere. Pronomi personali

(forme toniche e atone), riflessivi, relativi.

Aggettivi e pronomi possessivi,

dimostrativi, interrogativi. I più frequenti

avverbi qualificativi, di tempo, di

quantità, di luogo, di affermazione, di

negazione. Le frasi semplici: dichiarative,

interrogative, esclamative, volitive con

l’imperativo e il condizionale. Le frasi

complesse: coordinate copulative,

avversative, dichiarative. Subordinate

esplicite: temporali, causali.

Dossier su Leonardo da Vinci e su Venezia |

Glossario delle parole più difficili | Attività

linguistiche | Test finale

Temi: Arte | Famiglia | Notizie su Venezia | Mistero